Nuovo Dipartimento Motorcars

Il mercato delle auto da collezione è in crescita da anni.
Auto d’epoca, o iconiche auto sportive, o ancora “youngtimer”, che si sono trasformate in pieno diritto da “auto usate” a “oggetti da collezione”, non sono solo oggetti di alto valore estetico ed economico, ma rappresentano una forma d’investimento molto interessante, non a caso raccomandata da molti esponenti del settore finanziario.

Difficile negare, peraltro, che la storia dell’Automobile si intrecci profondamente con la storia del secolo scorso, e che, dal punto di vista del design e della meccanica, alcuni prodotti dell’industria motoristica siano considerati oggetti d’arte a tutti gli effetti.

Ecco dunque che la Casa d’Aste Babuino, che da decenni ha un ruolo da protagonista nei mercati internazionali con le sue aste di Antiquariato e Arte moderna, ha creato il Dipartimento “Motorcars”, specializzato in aste di auto d’epoca, auto rare, e tutto ciò che è legato a questo settore.
I cataloghi delle vendite organizzate dal Dipartimento Motorcars proporranno infatti, oltre alle auto rare e d’epoca, anche oggetti sicuramente apprezzati dai collezionisti del settore, tra cui memorabilia, coppe e trofei di gare storiche, documenti, attestati e diplomi, autografi e oggetti appartenuti a famosi sportivi.

Il nuovo Dipartimento darà vita a una prima Asta nell’estate 2022 e, con il suo responsabile, Giorgio Spolverini, si propone come qualificato supporto sia ai collezionisti esistenti, sia a chi volesse affiancare l’Automobile ad altri interessi e collezioni.

Scroll Down
Back to the Top