311
STRAORDINARIO MONETIERE IN EBANO E TARTARUGA, FIANDRE XVII SECOLO
in due corpi, con raffinate applicazioni in bronzo dorato al mercurio a raffigurazioni di protomi maschili, Pegasi, Tritoni, conchiglie, drappeggi e ornati vegetali. L'impiallacciatura in tartaruga è affiancata da intarsi madreperlacei su figurazioni in pietra dura, probabilmente in corniola, sempre a motivi vegetali. Parte superiore con fronte a doppia serie di cinque cassetti laterali e centralmente nicchia a due sportelli con profilo a tempietto cuspidato. Nella nicchia troviamo uno splendido vano a proscenio, con pavimento a scacchiera in ebano ed osso e parete di fondo dipinta a paesaggio con veduta di città, molto vicina alle maniere del pittore olandese Van Der Neer. Un piccolo cassetto sottolinea il pavimento del vano interno. Parte inferiore a tre cassetti di medesimo intarsio, gambe in ebano a tortiglione, piano di base intarsiato a rombi. Piedi anteriori a cipolla.
Misure cm. 180 x 135 x 46.
Non si notano, difetti o restauri di spicco.

PROVENIENZA
Illustre famiglia romana

€ 15000-20000