107
GIOVANNI PAOLO MELCHIORRI
(Roma 1664 - 1745)

SAN GIUSEPPE CON IL BAMBINO
Olio su tela, cm. 74 x 60

PROVENIENZA
Illustre famiglia, Rieti

Dalle fonti (N. Pio Le vite dé Pittori, scultori et Architetti, 1724), si evince che Melchiorri fu annoverato tra gli allievi del Maratta e assiduo studioso delle opere di Raffaello. La sua dedizione al linguaggio marattesco è ben evidente nella sua prima produzione. Al riguardo ricordiamo il dipinto 'San Marziale guarisce un uomo dalle piaghe', opera custodita nella cattedrale di Colle Val d'Elsa e il dipinto 'La Vergine appare a Sant'Andrea Corsini', conservato nella chiesa romana di Santa Maria in Traspontina. Nel 1704 fu accolto tra i virtuosi del Pantheon e nel 1707 divenne accademico di San Luca. La commissione che ricevette da Clemente XI Albani, per la realizzazione del profeta Ezechiele in San Giovanni in Laterano, segna la sua grande ascesa di artista (La Pittura in Italia il Settecento, Milano 1990, tomo II, p. 791)
Il dipinto, qui presentato, costituisce un saggio a carattere devozionale, ove la personalità artistica del Melchiorri si contraddistingue per la sua evidente fedeltà ai modi del maestro Carlo Maratta

CONDIZIONI DEL DIPINTO
Rintelo novecentesco. Zone di restauro in alto, punti di restauro sparsi sulle figure

CORNICE
Cornice modanata in legno argentato, del XVIII secolo

€ 800-1200