Chiudi

 

87
PETER VISHER IL VECHHIO
(Norimberga, 1455 - Norimberga 1529)

RITRATTO DELL'ARCIVESCOVO RUDOLF DI SCHERENBERG
Scultura in bronzo patinato, cm. 27 x 11 x 10
Base in marmo giallo di Siena del XVIII secolo

PROVENIENZA
Collezione Principe Filippo d'Assia, Roma
Collezione privata romana

Tradizionalmente, il bronzo venne considerato una rappresentazione di Rudolf von Scherenberg. L'attribuzione a Hermann Vischer, si basa su informazioni personali giunte alla proprietà da Ulrich Middeldorf a Firenze. L'aspetto del Vescovo proviene dal famoso monumento funebre di Rudolf von Scherenberg a Donitz a Wiirzburg, realizzato da Filmali Riemenschneider nel 1496. Il bronzo deriva infatti da una pittura episcopale degli anni dell'università dell'artista, intorno al 1480.
Hermann Vischer nel 1453, ottenne il diritto di cittadinanza a Norimberga e ben presto realizzò opere in bronzo tra cui numerose lastre tombali del Vescovo.
Attributi e dita della mano destra perse. Foro rotondo sopra il braccio destro

CONDIZIONI
Pastorale e libro probabilmente mancanti, foro rotondo sopra il braccio destro e al retro

BIBLIOGRAFIA
Iris Kalden Rosenfeld, Tilman Riemenschneider, Werkstatt, Konigsteiri 2001, pagina 57, figura 69

€ 10000-15000



Scheda Commissioni/absentee bids form