Chiudi

 

95
FILIPPO LAURI
(Roma 1623 - 1694)

AGAR E ISMAELE SOCCORSI DALL'ANGELO
Olio su tela, cm. 107 x 148
Cornice dorata

PROVENIENZA
Collezione privata, Ferrara

L'opera qui presentata è stata studiata approfonditamente dal dott. Alessandro Agresti il quale propone il nome di Filippo Lauri e una datazione tra il 1650 e il 1660. Nell'opera il maestro mostra già una spiccata maturità artistica ove le componenti marattesche e cortonesche si incontrano e dialogano in un paesaggio tipicamente laziale di sapore classicista.
Si possono citare a confronto ai fini di comparazioni stilistiche opere quali: 'Bacco e Arianna', del mezzanino di Palazzo Borghese, la pala con 'San Giovanni Battista e San Sebastiano', conservata a Bitonto a palazzo Sylos Calò e 'La morte di San Francesco Saverio', di ubicazione ignota

CONDIZIONI DEL DIPINTO
Rintelo novecentesco. Scarsi punti di restauro nella parte alta del cielo, punti di restauro sulla veste dell'angelo e fra le figure in basso. Il dipinto è in buono stato di conservazione

Il dipinto è accompagnato da perizia del dott. Alessandro Agresti in data 2018

€ 10000-15000



Scheda Commissioni/absentee bids form