Chiudi

 

55
OINOCHOAI APULA A FIGURE ROSSE, FINE IV SECOLO A.C.
in argilla camoscio, vernice nera lucente; suddipinture in bianco e giallo, coloritura rosso arancio, modellate a tornio veloce. Bocca trilobata pronunciata da due apicature con labbro rovesciato all’esterno, alto collo a profilo concavo, distinto dal corpo ovoidale da una leggera scanalatura alla base del collo, ansa a nastro con doppia costolatura, sormontante, impostata verticalmente dal labbro alla spalla; piede modanato
Decorazione accessoria: interamente verniciate in nero ad eccezione di parte del piede; sul collo falsa baccellatura, sulla spalla fascia con meandro ad onda sinistrorso; sotto la scena figurata linea risparmiata; sotto l’ansa grande palmetta aperta a ventaglio singola fra girali e infiorescenze, piede verniciato. Decorazione: grande profilo femminile volto a destra con sakkos ricamato sulla testa, stephane radiata, orecchini circolari con lunghi pendenti e collana a doppio filo di perle, di fronte a ciascun volto una grande e complessa infiorescenza, riccamente articolata con girali e pistilli. Integra.
Produzione: ceramica apula a figure rosse, Pittore del White Sakkos.
h. cm. 21.

Provenienza
German art market

Bibliografia
CFR.: A. D.Trendall, A. Cambitoglou, The Red-figured Vases of Apulia II, Oxford 1982, pl. 377

Per il presente lotto è possibile richiedere il certificato di libera circolazione.

€ 800-1200



Scheda Commissioni/absentee bids form